Luca Vallati
e Marco Vallati

La vita è energia, l’energia è vita
Io e mio fratello lavoriamo insieme da sempre. Siamo passati dal classico lavoro dell’elettricista all’impiantistica elettrica di alto livello. Questo significa che ai lavori di impiantistica civile tradizionale, abbiamo aggiunto anche altri settori come il fotovoltaico, l’idroelettrico, l’industriale, gli antifurti, la domotica e le telecamere. I nostri servizi, pur essendo molti, sono di alta qualità. Grazie ad una buona organizzazione riusciamo a soddisfare nel migliore dei modi le richieste dei clienti. Tutti questi servizi ci richiedono uno sforzo organizzativo e pratico notevole: nel nostro settore l’aggiornamento è continuo e gli investimenti da fare non mancano mai, tra nuove applicazioni, tecnologie innovative, corsi di aggiornamento, strumentazione sempre più sviluppata. Bisogna considerare che ognuno di questi aspetti richiede una fase di apprendimento, che si traduce in un costo che siamo ben felici di sostenere. Noi in particolare, per scelta aziendale, non proponiamo nulla ai clienti che prima non abbiamo testato e provato personalmente. Non posso dire con certezza che la spinta ad evolverci così tanto sia dipesa da me che sono il fratello più giovane. Marco ha 14 anni in più. La differenza di età si sentiva soprattutto nei primi tempi quando avevo molto entusiasmo e ho spinto tanto. Ho anche fatto delle scelte
che ci hanno condizionato, per fortuna in senso positivo. Ho avuto l’occasione di andare all’estero per lavoro, ad occuparmi di centrali idroelettriche. Sono andato a fare una cosa non semplicissima, ma la cosa più notevole è stata il come si sono svolte le cose. La chiamata mi è arrivata il giovedì per partire la domenica. Io non avevo mai preso un aereo, non parlavo inglese e dovevo andare in Romania. Ho guardato negli occhi Marco e lui ha confermato quello che già pensavo, le occasioni vanno colte al volo. Così sono partito, il lavoro è durato quattro mesi. L’anno successivo c’è stata l’occasione di ritornare e a quel punto mi sono imposto: sarei partito solo portando la mia squadra a realizzare l’impianto. Io e Marco siamo molto legati e abbiamo sempre avuto voglia di fare le cose insieme, non potevo tenerlo fuori da questa esperienza. È stata l’occasione di portare del valore aggiunto in azienda. Non tutti gli elettricisti hanno l’occasione di entrare in un settore del genere, è stata una tappa importante della nostra crescita. Attualmente stiamo lavorando ad un progetto sull’energia eolica e anche in questo caso posso affermare con sicurezza che non è una cosa alla portata di tutti gli elettricisti. L’episodio che ha raccontato Luca è forse uno dei più significativi, ma ne abbiamo passate davvero tante. Non mi piace fare questo tipo di bilancio, stabilire se ci sono state più cose positive o negative, perché trovo inutile stare a rimuginare sul passato. Noi siamo delle persone molto concrete e determinate, siamo abituati da sempre a trovare la soluzione e ad andare avanti. Il periodo della pandemia a livello lavorativo non ci ha provocato grandi disagi. Per tutto quello che riguarda assistenza e manutenzione non ci siamo mai fermati. Siamo sempre stati
reperibili, solo i cantieri si sono fermati. Però ha fatto male alle persone, trovo che siamo tutti cambiati, abbiamo perso la tranquillità. Se potessi esprimere un desiderio, riporterei il mondo alla situazione precedente. Personalmente ho continuato con i lavori di ufficio. Avendo meno lavoro ho approfittato per seguire dei corsi di formazione interna e di team building. Ho capito che strutturaci meglio ci consentirà di affrontare il lavoro limitando le difficoltà: attualmente si procede seguendo piani giornalieri che vengono continuamente stravolti. Una volta, invece, ci si basava sulle pianificazioni settimanali. Solo una perfetta sintonia tra noi e una organizzazione interna impeccabile ci consentirà di lavorare bene. Stiamo raggiungendo questo obiettivo: in 20 anni di esperienza non ho mai avuto una qualità del gruppo dei collaboratori così alta.


www.vallatienergy.it

Sponsor